Pensiero Pedagogico

La Scuola dell’Infanzia Gioc@impar@ fonda il suo principio pedagogico su alcuni punti fondamentali:

  • accompagnamento del bambino nell’acquistare coscienza delle proprie capacità e scoprire il suo potenziale creativo;
  • favorire e valorizzare quello stupore iniziale che il bambino dimostra di avere verso tutto ciò che incontra;
  • garantire al bambino un supporto affettivo-relazionale necessario, indispensabile per la formazione personale.

È questa l’età in cui il bambino perfeziona l’esperienza sensoriale facendo “ordine” nelle proprie scoperte, usando i materiali predisposti che può scegliere liberamente. Il bambino vuole fare da solo, perciò l’educatrice o la maestra cerca di rispettare i tempi, le modalità e i ritmi di ciascuno.

La Scuola dell’Infanzia diviene pertanto un ambiente che favorisce la socializzazione e l’apprendimento ed attiva e stimola le competenze  del bambino attraverso il “fare”, invitandolo e incoraggiandolo ad esplorare il mondo circostante, comprenderlo ed utilizzarlo.

Quotidianamente vengono svolte attività didattiche strutturate con particolari obiettivi di apprendimento differenziati per età e relativi ai campi di esperienza, il tutto naturalmente proposto sotto forma di gioco, mezzo elettivo di crescita affettiva, relazionale e cognitiva. L’intervento dell’educatore o della maestra favorisce e stimola le potenzialità del bambino tramite un intervento mediato che ne rispetta la soggettività.